Rifiuti e malavita: gli affari si fanno in Lombardia

10 Ottobre 2019 di fabio pizzul

Non sarà la nuova terra dei fuochi, ma la Lombardia è certamente un terreno fertile per i traffici illeciti di rifiuti. Lo smaltimento illegale di rifiuti solidi urbani e industriali provenienti dal Napoletano in capannoni dismessi del Nord e una cava in Calabria ha movimentato oltre 14mila tonnellate di rifiuti di ogni natura, e, secondo i pm della Direzione Distrettuale Antimafia di Milano, ha prodotto un volume complessivo di illeciti profitti stimato in oltre 1,7 milioni di euro nel solo 2018.
Nell’hinterland milanese, sono stati riempiti di rifiuti capannoni  a Gessate, Cinisello Balsamo e nell’area ex Snia di Varedo.  Lo snodo del traffico era l’impianto Smr Ecologia di Como infiltrata da parte di esponenti della ‘ndrangheta calabrese.
I profitti illeciti venivano ripuliti attraverso ingenti prelevamenti in contante e ricariche su carte postepay utilizzate ad hoc, evitando cosi la tracciabilità dei flussi di denaro. Tutto questo impressiona e preoccupa, ma purtroppo non sorprende.

continua a leggere »

Addio a un uomo coraggioso

9 Ottobre 2019 di fabio pizzul

Un caro ricordo per Filippo Penati, morto oggi dopo una lunga malattia.
Ho cominciato a far politica un po’ anche per colpa sua.
Ho apprezzato il suo coraggio e la sua voglia di cambiare le cose.
Non era un uomo facile e non lasciava indifferenti.
Per come l’ho conosciuto, non si è mai risparmiato e non si è mai girato dall’altra parte di fronte ai problemi.
E’ stato un uomo capace di porsi domande. Non è cosa da poco.
Sentite condoglianze alla famiglia e una preghiera per il suo ultimo viaggio.

Bande musicali: finanziamenti con i risparmi del Consiglio regionale

9 Ottobre 2019 di fabio pizzul

Il Consiglio regionale nel 2018 ha speso meno di quello che aveva preventivato. Con un’iniziativa che ha visto tutti i partiti favorevoli, i risparmi sono stati destinati al sostegno dell’attività delle bande musicali lombarde. Nasce così il bando che la Giunta regionale ha pubblicato in questi giorni e che mette a disposizione delle bande musicali 240.000 euro per l’acquisto di strumenti, partiture, divise e altre dotazioni.
Le domande possono essere presentate solo on-line a partire dal prossimo 15 ottobre.

continua a leggere »

  • angelo chiappa: Contento di questo Governo, ora attendiamo meno parole e più...
  • Roberto Baroni: Condivido pienamente. Grazie Fabio, ciao Roberto a presto....
  • Fabio Pizzul: Faremo tutto il possibile per fermare il provvedimento in co...
  • Alessandro Senaldi: Caro Fabio, non mi stupisce più niente di questa giunta e de...
  • Giuseppe Luigi Pastori: bisognerebbe anche fare istanza di risarcimento danni a qual...
  • Alldo: Ma proprio tutti pronti a cambiare opinioni e saltare sul c...
  • GIORGETTI GIUSEPPE: Buongiorno carissimo Fabio, il 13 scorso ti ho inviato un e...