Archivio categoria: Ultimissime

Caso camici: il presidente Fontana querela, ma deve chiarire

7 Giugno 2020 di fabio pizzul

Riporto qui di seguito un comunicato a mia firma sulla vicenda dell’acquisto di camici di protezione con affidamento diretto a una società legata alla moglie del presidente Fontana. L’acquisto si è poi trasformato in una donazione da parte della società, ma quanto verrà raccontato domani da Report su RAI3 ed è stato anticipato oggi da “Il Fatto Quotidiano” va chiarito fino in fondo. Il presidente Fontana ha annunciato querela al quotidiano e ha diffidato Report dal mandare in onda l’inchiesta.

“Il caso scoperto e sollevato da Report merita che sia fatta piena chiarezza, e lo chiediamo al presidente Fontana e all’assessore Caparini. Nel momento in cui tutti i cittadini affrontano un’emergenza sanitaria mai vista prima le istituzioni devono essere senza ombre, completamente trasparenti ed efficienti. La vicenda in questione va indubbiamente chiarita, e in modo convincente. Ora siamo di fronte, a tutti gli effetti, a una donazione, ma il fatto che Aria spa avesse agito con un affidamento diretto a un’azienda collegata al presidente Fontana non é certo segno di lucidità e buona gestione. Un vero pasticcio, nella migliore delle ipotesi, e non é certo il primo. Le cose da chiarire cominciano a diventare molte. Mi ostino a credere alla buona fede del presidente, ma la macchina regionale pare sempre più fuori controllo”.

Lo dichiara il capogruppo del PD in Regione Fabio Pizzul alla notizia dell’inchiesta della trasmissione Report di Rai3, che avrebbe scoperto un contratto di fornitura di camici ad ARIA Spa, la centrale acquisti della Regione Lombardia, da parte di un’azienda di proprietà del cognato e della moglie del presidente Attilio Fontana.

Rifiuti in Lombardia, luci e ombre di un grande business

30 Maggio 2020 di fabio pizzul

Martedì scorso è stata approvata dal Consiglio regionale (assente il PD per protesta contro l’elezione della consigliera Baffi a presidente della Commissione d’inchiesta su Covid-19) la relazione finale della Commissione sul traffico di rifiuti in Lombardia. Presieduta dal consigliere civico Niccolò Carretta, la commissione era nata dopo la lunga serie di roghi in depositi abusivi di rifiuti in diverse zone della Lombardia. La relazione offre un’interessante panoramica sulla gestione dei rifiuti e alcune raccomandazioni per evitare che nasca un mercato parallelo illegale.

Centri e oratori estivi: servono anche indicazioni regionali

22 Maggio 2020 di fabio pizzul

Con i consiglieri regionali PD della VII commissione ho scritto una lettera alla Giunta per sollecitare linee guida e protocolli per i centri estivi e gli oratori. Le linee guida nazionali prevedono la possibile apertura a partire dal 15 giugno. E’ urgente che anche la Lombardia chiarisca la sua posizione e concordi con gli enti interessati (comuni, oratori Terzo Settore) protocolli condivisi per rendere possibili e gestibili le iniziative estive con minori.
Qui di seguito trovate le Linee Guida Nazionali e la lettera inviata alla Giunta.



Tribunale di Milano: Sesto San Giovanni discrimina gli stranieri

21 Marzo 2020 di fabio pizzul

Il Tribunale di Milano ha stabilito che la condotta del comune di Sesto San Giovanni che ha tenuto un atteggiamento discriminatorio nei confronti degli stranieri per l’assegnazione degli alloggi di edilizia popolare. Il comune di Sesto aveva stabilità che gli stranieri non potessero presentare autocertificazioni, ma solo documenti in originale che spesso però i cittadini stranieri non possono reperire. Il Tribunale di Milano ordina, con la sentenza del 20 marzo, di modificare il bando considerato discriminatorio.

Incendio in palazzina Aler Cernusco

27 Febbraio 2020 di fabio pizzul

Esprimo tutto il mio dolore e la mia vicinanza ai familiari delle due persone morte questa mattina nell’incendio di una palazzina Aler in via don Sturzo a Cernusco sul Naviglio.
A quanto si è appreso dall’Areu (l’agenzia regional per l’emergenza e urgenza) si tratta di una donna di 86 anni, disabile, e della figlia di 51, che risulta in cura per motivi psichiatrici.

Sono vicino anche all’amministrazione comunale che sta facendo tutto il possibile per alleviare i disagi delle altre 24 persone coinvolte e delle tante famiglie evacuate che sono ora ospitate in una palestra nelle vicinanze dello stabile incendiato.

Le Regole di Sistema per il 2020

4 Gennaio 2020 di fabio pizzul

Vi allego la presentazione delle Regole per il Sistema sociosanitario regionale per il 2020. Si tratta di un documento importante, ma non modificabile. Gli argomenti sono molto tecnici, ma credo che chi si occupa di questi temi possa comprenderne l’importanza.