Archivio categoria: News

RSA e Covid, Regione lombardia non può cancellare i suoi errori

19 Ottobre 2021 di fabio pizzul

Fontana non faccia il furbo, sulle RSA la regione ha compiuto gravi errori e non può nascondersi dietro provvedimenti della magistratura che non riguardano il suo operato.
La richiesta di archiviazione per i vertici del Pio Albergo Trivulzio non cancella le gravi responsabilità della Regione Lombardia che a marzo del 2020 deliberò di mandare i pazienti Covid nelle RSA e lasciò queste strutture senza adeguate indicazioni per settimane intere. Una scelta che il PD ha denunciato da subito, prima con le cautele dovute alla difficilissima fase che tutta la Lombardia stava affrontando e poi con sempre maggior forza, mentre la conta dei morti nelle strutture per anziani diventava ogni giorno più drammatica.
Le RSA non sono state aiutate dalla Regione perché non sono state da subito individuate come luoghi particolarmente esposti alla furia del virus e sono state anche indicate come luoghi in cui trasferire malati ancora postivi al Covid e questo rimane un gravissimo errore della giunta Fontana nella gestione della pandemia. continua a leggere »

Buone notizie dalle urne

19 Ottobre 2021 di fabio pizzul

Un ottimo risultato, ma non certo un trionfo.
Do questa lettura dei risultati del secondo turno delle amministrative, a partire da un dato che non può essere trascurato: l’astensionismo. Il fatto che meno della metà degli elettori finisca per scegliere il proprio sindaco credo sia un problema da non sottovalutare. Detto questo, l’affermazione dei candidati del centrosinistra, e del PD in particolare, mi sembra chiara e conferma che l’attenzione ai temi concreti e il rifiuto di qualsiasi atteggiamento populista è una linea apprezzata dagli italiani.
Le affermazioni di Roma, Torino e Varese sono segnali importanti di quanto sia necessario allargare il campo del centrosinistra, senza impiccarsi ad alleanze scritte a tavolino, ma puntando su candidati credibili e ben radicati sul territorio, capaci di intercettare un consenso che vada al di là del perimetro stretto dei partiti che continuano ad attraversare un periodo di difficoltà. L’Italia ha bisogno di stabilità. Il governo Draghi la sta assicurando e questo voto amministrativo conferma che gli italiani apprezzano.
Complimenti e buon lavoro ai nuovi sindaci.
Chiudo queste brevi considerazioni con un ringraziamento a chi si è messo in gioco e non è riuscito a vincere la sfida. Il grazie vale per tutti (a destra e a sinistra), perché di questi tempi non è scontato mettersi a disposizione per le amministrazioni locali, ma mi permetto di citare, in particolare, due amici che non ce l’hanno fatta davvero per poco: Francesco Russo a Trieste (la sua sfida era quasi impossibile, ma ci è arrivato vicino) e Vittorio Caglio a Cassano d’Adda (il suo generoso impegno non è bastato).

Ecco le case e gli ospedali di comunità in Lombardia

13 Ottobre 2021 di fabio pizzul

La Giunta regionale ha deciso quali strutture pubbliche utilizzare per dare vita a Case e Ospedali di Comunità, secondo quanto previsto dal PNRR (Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza).
Una delibera approvata lunedì scorso stabilisce il numero e la collocazione delle case e degli ospedali per poter poi intervenire con opere di ristrutturazione e ammodernamento.
Come PD avevamo chiesto che fosse coinvolto anche il Consiglio regionale e che ci fosse una compiuta consultazione con i sindaci del territorio, ma ci troviamo ora una decisione già presa. Davvero una bella considerazione per i rappresentanti dei cittadini…
Transeat, anche se è grave e dice di uno stile di governo che definirei almeno verticistico padronale.
Vi allego, comunque, la delibera così che possiate verificare in quali comuni della Lombardia saranno collocati questi nuovi servizi.
Per Milano e Città Metropolitana la delibera dell’11 ottobre va letta in parallelo con quella del 15 settembre (che vi allego per comodità) che identificava una più dettagliata collocazione territoriale.
Il problema rimane quello dei finanziamenti: per le opere strutturali provvede il PNRR; per il funzionamento e il personale è ancora un mistero. Toccherà ai medici di medicina generale? Verrà spostato personale dagli ospedali? Ci saranno nuove risorse per assunzioni? Le domande, per il momento, rimangono tali.

DGR_5373_Case di comunità

dgr XI_5195 Linee attuazione case e ospedali comunità MILANO

L’assalto alla CGIL a Roma

10 Ottobre 2021 di fabio pizzul

Nel nuovo episodio del mio podcast “In dialogo con i lombardi” un commento sulle inaccettabili violenze di ieri a Roma con l’assalto alla sede nazionale della CGIL, oltre che qualche considerazione sulle amministrative e sui piccoli comuni.

Ascolta “In dialogo con i lombardi – episodio 22 – 10 ottobre 2021” su Spreaker.

Il filosofo che trovò l’anima di Milano

8 Ottobre 2021 di fabio pizzul

Il vuoto di pensiero in cui siamo piombati, da ieri è un po’ più profondo. La morte di Salvatore Veca per chi lo conosceva non è arrivata inaspettata, ma non per questo è meno dolorosa. Con il suo tratto gentile e affabile, Veca non ha mai fatto pesare la sua statura culturale e la sua forza di pensiero e si è sempre messo in dialogo con chiunque avesse voglia di approfondire temi di riflessione politica e sociale. Mi è capitato di incrociarlo in diversi convegni e mi ha sempre colpito l’attenzione con cui ascoltava e prendeva tremendamente sul serio i contributi di tutti, meglio se provenienti dai giovani. Un maestro vero e un filosofo disposto a mettersi in gioco sul duro terreno della vita quotidiana.
Veca ha letto con largo anticipo le derive di una democrazia malata e di un populismo che, sull’illusione di rendere onnipotente la politica, ha seminato disastri.
E’ giusto salutarlo tributandogli l’omaggio che si meritano i protagonisti della vita culturale e civile di una città come Milano di cui, parafrasando il suo ultimo intervento sul Corriere della Sera, credo proprio avesse trovato l’anima..
Vi invito, in un’ideale omaggio alla sua vita, che ora ha cambiato forma, ma certo non si spegnerà, a dedicare ancora qualche istante alla lettura di breve stralcio dal suo “L’idea di incompletezza” (Feltrinelli, 2011, pg. 23). continua a leggere »

Dove Dio respira di nascosto

4 Ottobre 2021 di fabio pizzul

Sono ripartite le passeggiate nella letteratura che don Paolo Alliata propone mensilmente nella città di Milano. Giunta alla VI edizione, l’iniziativa ha l’obiettivo di rileggere i luoghi della città alla luce di testi letterari che offrono suggestioni sulle grandi domande che accompagnano il cammino dell’uomo. Il tema scelto per quest’anno riguarda il diventare umani, riscoprendo la necessità di abitare i luoghi della città ricercando in essi i segni della presenza nascosta del divino. continua a leggere »