L’ultimo viaggio di don Sergio, prete degli oratori

24 Settembre 2021 di fabio pizzul

Questo pomeriggio, nella chiesa milanese della santissima Trinità, verrà celebrato il funerale di don Sergio Gianelli. Un nome che forse dirà poco alla maggior parte di voi, ma che è legato a una delle stagioni più feconde della storia recente degli oratori milanesi. Don Sergio è stato direttore della Federazione Oratori Milanesi dal 1983 al 1994, gli anni in cui, su impulso del cardinal Martini, si è sviluppata la Pastorale Giovanile e gli oratori hanno lasciato una forte impronta con iniziative che hanno raccolto decine di migliaia di giovani e ragazzi. Don Sergio, che ha poi svolto il suo ministero in diverse parrocchie, ultima, prima di risiedere in zona Paolo Sarpi, la milanese Santa Maria di Lourdes, ha sempre indicato la necessità di un forte investimento educativo come priorità per la comunità, cristiana e civile. Un prete che amava parlare di sogni e farsi coinvolgere da essi, a costo di sembrare visionario e talvolta imprudente. Don Sergio, per come l’ho conosciuto, ha sempre avuto grande attenzione alle persone e non si è mai risparmiato, indicando a se stesso e agli altri l’orizzonte del Vangelo come meta di una vita che negli ultimi anni non gli ha risparmiato fatiche e dolori, ma che ha sempre vissuto affidandosi alla misericordia del Signore che ora lo ha accolto tra le sue braccia.

Gli approfondimenti di www.chiesadimilano.it dedicati a don Sergio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.