Tocca anche a noi. I cattolici e le prossime elezioni amministrative.

2 Luglio 2021 di fabio pizzul

“La politica siamo noi, e ciò si può più facilmente sperimentare nelle realtà locali, dove l’apporto di ciascuno, nel segno di una cittadinanza realmente partecipata, può giocare un ruolo fondamentale per il bene delle nostre comunità”. Sono le parole conclusive del documento firmato dalle aggregazioni cattoliche della diocesi di Milano in vista delle prossime elezioni amministrative.
Dal testo non traspare alcun esplicito sostegno a questa o quella lista o a qualche candidato, ma la consapevolezza che la partecipazione al momento elettorale è segno concreto di un legame con le istituzioni che sono strumento fondamentale per promuovere una vita buona per tutti.
Il documento auspica che l’appuntamento elettorale contribuisca a  creare “una comunità più solidale e fraterna, capace di dare voce e valorizzare il pluralismo sociale”, attraverso una «politica competente» che, al di là delle contrapposizioni («non è il tempo di pregiudizi ideologici o di soluzioni preconfezionate»), sia “capace di una visione lungimirante e non sottomessa alla tecnocrazia, agli interessi economici o alla mediaticità effimera”.
Da leggere e diffondere.

Qui il testo integrale

Un commento su “Tocca anche a noi. I cattolici e le prossime elezioni amministrative.

  1. Luigi Massari

    naturalmente condivido i contenuti espressi nel documento.
    Purtroppo però la lunga situazione negativa dovuta alla pandemia da Covid19 ha di fatto emarginato anche persone che con le loro esperienze erano coinvolte nella costruzione e nelle relazioni. Ora di queste esperienze pare non ricordarsi più nessuno.
    Ed in certi ambienti il dialogo “sociale” dei cattolici si scontra con una visione da “rilancio economico”. Ma per chi e per quanti?

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *