Buona Pasqua, per un anno di grazia.

3 Aprile 2021 di fabio pizzul

Siamo nell’attesa sospesa del Sabato Santo, ma la Pasqua sta per prorompere con la sua gioia.
Affido il mio augurio ad alcune parole che l’Arcivescovo di Milano ha offerto ai suoi preti durante la Messa Crismale.

“Ecco quello che avviene in questa Pasqua: Gesù entra e dimora nell’intimità di ciascuno, purifica la nostra coscienza e vi semina un principio di amore, gioia, pace: nella Pasqua dona il suo Spirito”.
“Frutto della Pasqua è un anno di grazia del Signore: mentre siamo logorati dalle incertezze, mentre ci sentiamo tutti più poveri, mentre soffriamo di essere imprigionati dalla pandemia, mentre siamo incapaci di vedere il cammino da seguire, Gesù proclama l’anno di grazia del Signore”.
“Diamo quindi inizio all’anno di grazia: sia l’anno della amabilità, l’anno delle parole di Vangelo, l’anno per praticare la maestria della coralità. Diamo inizio all’anno di grazia: sia l’anno della consolazione, della guarigione, della lieta fortezza che accetta la sfida di rendere amabile il futuro”.

Buona Pasqua!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.