L’attesa aumenta, speriamo…

2 Aprile 2021 di fabio pizzul

Dopo la fluidità del primo mattino, ora sembra esserci qualche intasamento sul portale di Poste, come testimonia la schermata che qui riproduco.
Speriamo che non siano avvisaglie preoccupanti.
Occorre precisare che non siamo di fronte a un click-day, ovvero a una sorta di lotteria per aggiudicarsi il vaccini, la prenotazione può essere fatta anche con più calma.
Certo che l’attesa e l’ansia sono forti.
Speriamo che il sistema regga.


Un commento su “L’attesa aumenta, speriamo…

  1. Sara Barbè

    Ciao Fabio, ti giro il messaggio che mi ha mandato mia sorella stamattina dopo aver chiamato il numero verde . La mamma è nata nel ‘21, ma a quanto pare avere 100 anni il 100% di invalidità non conta molto in Lombardia:
    Per dovere di cronaca: al quarto tentativo messa in attesa e dopo 18 minuti un gentile operatore mi informa che ” i media dicono tante cose” ma in realtà gli operatori non possono ancora consultare le pratiche sul portale Aria. Avranno maggiori istruzioni nei prox giorni meglio se riprovo lunedì che forse avranno un :nuovo tasto 3 che gli permette di vedere le pratiche Aria dal portale delle poste” Mi conferma che il “tasto 3” sarà abilitato solo internamente quindi noi siamo condannati a passare dal numero verde. Con tono dispiaciuto mi confessa che che per le vaccinazioni normali degli ultra 80enni c’è almeno la data limite del 12 aprile x avere appuntamento. per quelli a domicilio un vero piano non c’è quindi posso solo sperare che lunedì mia madre risulti schedulata a breve perche non ci sono garanzie entro quando li vaccineranno, sicuramente non entro il 12 aprile.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.