Storie di Covid #38 – 100 anni? Aspetti pure!

26 Febbraio 2021 di fabio pizzul

Rilancio anche oggi un paio di storie sui vaccini in Lombardia.
Per fortuna, non tutto va male, ma rimangono situazioni paradossali, come quella di una quasi centenaria che fatica a trovare risposta a quella che, mi pare, è una sacrosanta richiesta di avere un vaccino.
Continuerò a raccontare le storie che mi invierete per contribuire a migliorare una campagna vaccinale che è fondamentale per il futuro prossimo di tutti noi.

La mia esperienza: iscritti i due genitori uno del 1935 l’altra 1938, ho ricevuto via e-mail conferma di accettazione iscrizione, poi via SMS appuntamento data ora e luogo(solo per 1935) oggi vaccinato, tutto ok. Ora sono in attesa del SMS del 1938.
PVM

Nonostante il numero verde e il portale dicessero che era tutto funzionante, ci ho messo 5 giorni prima che il medico di mia madre (classe 1921) avesse le informazioni su come fare la richiesta per i non trasportabili… Adesso attendiamo da quasi una settimana che qualcuno ci contattati. Visto che nessuno, tanto meno il medico, ha idea di chi dovrebbe venire e se il servizio sia stato attivato, non si sa quanto aspetteremo…
RB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.