Buon Natale, anche se non siamo proprio felici…

24 Dicembre 2020 di fabio pizzul

“Gesù, per nascere, per darci la sua speranza, non aspetta che il mondo sia a posto, che tutti siano contenti, felici e che tutto vada bene. Gesù è venuto apposta là dove c’è un mondo da aggiustare, là dove c’è gente da radunare perché si è dispersa, là dove c’è un pane da condividere perché c’è chi ne ha troppo e chi ne ha troppo poco. Il Natale non è una festa per godere le cose che abbiamo, ma è un momento per cambiare il nostro modo di vivere, il nostro modo di pensare a Dio e di metterci in rapporto con gli altri”.

Sono alcune della parole proposte ieri dall’Arcivescovo di Milano mons. Delpini durante la sua visita al Refettorio Ambrosiano, luogo simbolo di questo Natale così diverso da come ce lo aspettavamo.
C’è un mondo da aggiustare e il Natale può essere un momento in cui capire come iniziare quest’impresa che non può che partire da ciascuno di noi.
Mi sembra un bellissimo augurio, se siamo disposti a prenderlo sul serio.
Buon Natale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.