Storie di Covid #27 – Una lettera da Cesano Boscone

25 Novembre 2020 di fabio pizzul

La storia di oggi è una lettera che non ha bisogno di tanti commenti e che è indirizzata ai vertici di Regione Lombardia.
Rispetto a quanto leggerete qui di seguito, aggiungo solo un dato: l’Istituto Sacra Famiglia ospita nella sua sede di Cesano Boscone ci sono 787 operatori addetti all’assistenza e 620 ospiti.

Egregi Signori,
vi saranno note le dimensioni dell’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone.
Alla data odierna ci risultano destinati a questa struttura solamente n. 150 vaccini antinfluenzali.
Alla prima ondata Covid si è registrata la carenza dei DPI, poi quella dei tamponi, ora la  mancanza di quanto in oggetto, in futuro non vorremmo preoccuparci per i vaccini Covid.
Non pensate che la misura sia colma e che si debba mettere mano in concreto al presidio delle strutture sociosanitarie in questo momento di emergenza?

Distinti saluti.
COMITATO PARENTI ISF
Il Presidente
Gianfranco Dugnani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.