Via libera al pubblico per Formula 1 e basket

3 Settembre 2020 di fabio pizzul

Via libera della regione alla partecipazione del pubblico a due imminenti manifestazioni sportive: GP di Monza e Supercoppa di basket.
Mi pare un segnale importante per tentare di trovare una nuova normalità anche per le grandi manifestazioni sportive.
Da precisare anche che il DPCM (Decreto Presidenza del Consiglio dei Ministri) in vigore prevede la possibilità che siano presenti a manifestazioni sportive un massimo di 200 persone al chiuso e di 1000 all’aperto.
La Lombardia ha scelto di offrire un’interpretazione particolare per i due eventi citati.

Per Monza, di fatto, si permette l’ingresso solamente a 300 persone tra cui ci saranno, su invito, medici e infermieri. Capisco che i tempi erano e sono strettissimi, ma forse si poteva pensare a qualcosa in più.Per il basket si affida agli organizzatori la definizione del numero degli spettatori, comunque in misura non superiore alla capienza dell’impianto.
L’ordinanza ha valore fino al 15 settembre e fa da apripista anche per l’inizio di altre stagioni sportive, ivi compresa quella calcistica.
Auspico che gli eventuali criteri da seguire per l’apertura delle gare al pubblico vengano diramati con dovuto anticipo per garantire agli organizzatori (soprattutto delle manifestazioni giovani e dilettantistiche) di potersi organizzare per tempo.
Capisco che qualcuno si chiederà se è proprio necessario riaprire al pubblico stadi e palazzetti, personalmente credo che sia un ulteriore e necessario passo verso una convivenza con il virus che dovremo sopportare ancora a lungo.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.