Un commento su “Assestamento: un abito vecchio per la Lombardia

  1. Luigi Massari

    ma di cosa si tratta, dell’ennesimo interesse “locale” e “particolare” per strade/autostrade ed interessi (più di facciata) per le ferrovie?
    Gli interessi collettivi quali sarebbero?

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *