Una magia da tre miliardi di euro

20 Aprile 2020 di fabio pizzul

Molti di voi avranno visto, ieri sera, lo spassoso duello tra maghi andato in scena durante “Che tempo che fa” tra il Mago Forrest e Raul Cremona. La facile vittoria di Cremona sarebbe stata probabilmente insidiata da una magia che è stata proposta quest’oggi a Palazzo Lombardia ad opera di un protagonista illustre, il presidente Fontana.
In ballo oltre 3 miliardi di euro.

Il presidente Fontana ha fatto una magia: ha dato per disponibili 3 miliardi di euro per comuni, cittadini e imprese sulla base di una legge di cui ancora non c’è alcuna traccia ed è letteralmente comparsa da un metaforico cilindro da prestigiatore.
L’annuncio tramite diretta Facebook titolata “Decisioni straordinarie” riguarda una delibera di giunta che dovrebbe venire approvata nella seduta delle 18 (anche se non compare all’ordine del giorno). La delibera dovrebbe contenere un Progetto di legge che dovrà passare dalle commissioni e venire approvato dal Consiglio regionale.
Evidentemente al presidente Fontana hanno consigliato di bruciare i tempi per annunciare i 3 miliardi prima che il Consiglio regionale, in programma per domani, approvi un documento che dà indicazioni alla Giunta su come affrontare la Fase 2, proprio a partire dal sostegno al sistema economico lombardo.
Una bella operazione comunicativa che esprime davvero grande rispetto per le procedure istituzionali e per il ruolo del Consiglio regionale.
Speriamo che i 3 miliardi arrivino al più presto e rimaniamo in attesa del progetto di legge per poterlo discutere e migliorare in Consiglio regionale. Non ci risulta, tra l’altro, che la Giunta regionale possa emanare decreti legge immediatamente applicabili; il Governo può farlo, ma in regione, finchè non viene approvato dal Consiglio, un provvedimento non può essere applicato e non può entrare i vigore.
Facciamo davvero fatica a commentare un annuncio così magico. Sono rimasto senza parole non per l’entità delle cifre, ma per il gioco di prestigio del presidente.

Un commento su “Una magia da tre miliardi di euro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *