Coronavirus: anch’io in autoisolamento

8 Marzo 2020 di fabio pizzul

Fino al 17 marzo dovrò osservare l’autoisolamento precauzionale presso il mio domicilio. Lo ha stabilito l’autorità sanitaria del Consiglio regionale dopo aver verificato miei contatti con la persona che collabora con il gruppo regionale PD che è risultata positiva.
Non ho nessun sintomo e per questo non farò nessun tampone.
Le regole vanno rispettate rigorosamente. E’ il contributo che ciascuno di noi può dare.
Non cambierà comunque molto nella mia attività che proseguirò attraverso gli strumenti della rete. Mi spiace solo non poter fare un po’ di compagnia ai dipendenti di Palazzo Pirelli che saranno ancora in servizio: la scorsa settimana non eravamo lì in tanti.

2 commenti su “Coronavirus: anch’io in autoisolamento

  1. Sara

    Sono certa che saprai continuare a dare il tuo contributo anche da casa. Un filosofo che amo molto ripete spesso che tutti comprendono l’utilità dell’utile, pochi capiscono quella di ciò che siamo abituati a considerare inutile Chissà forse ora la capiremo meglio tutti. Stammi bene

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *