Covid19: massima attenzione, ma niente allarmismi

21 Febbraio 2020 di fabio pizzul

In regione stiamo seguendo con grande attenzione l’evoluzione dei casi di Covid19 coronavirus individuati nella zona di Codogno. Sono convinto che la struttura di emergenza messa in campo da Regione Lombardia sia adeguata per fronteggiare l’emergenza. Oggi più che mai è necessario evitare allarmismi, offrire indicazioni chiare e tempestive ai cittadini e garantire una collaborazione continua e puntuale tra i diversi livelli istituzionali.
L’arrivo a Milano del ministro della sanità Speranza, del commissario Borrelli sta a indicare che l’attenzione è massima e che verrà innalzato il livello di allerta.
Compatibilmente con la necessità di presidiare attivamente questa fase così delicata, come gruppi di minoranza del Consiglio regionale chiederemo che l’assessore al welfare Gallera, cui va tutto il nostro sostegno, martedì, nel corso della seduta del Consiglio, ci aggiorni riguardo l’evoluzione della vicenda.

Un commento su “Covid19: massima attenzione, ma niente allarmismi

  1. gabriella

    La ringrazio molto per questo post.
    Credo che in questo momento ci sia bisogno da più parti di abbassare i toni per non creare allarmismi che farebbero bene soltanto al virus!
    Abbiamo da tempo un problema di corretta informazione, spero che in questa vicenda ciascuno faccia la propria parte, le istituzioni, i mezzi di comunicazione, gli ospedali ma anche noi singoli cittadini: informiamoci attraverso siti ufficiali e cerchiamo di mettere a frutto la preziosa razionalità che ci è stata donata!

    auguro una serena settimana a tutti voi
    gabriella

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.