La Lega fa muro su Savoini

17 Settembre 2019 di fabio pizzul

Con 39 no e 26 sì il Consiglio regionale ha bocciato a maggioranza la mozione del Pd che chiedeva le dimissioni di Gianluca Savoini dal Corecom. Maggioranza di centrodestra compatta, dunque, a parte l’astensione annunciata di Viviana Beccalossi, del gruppo misto, nell’erigere un muro di protezione intorno all’uomo di fiducia di Salvini.

Lega e alleati hanno preso una posizione chiara, anche se un po’ imbarazzata (praticamente senza interventi di merito), a difesa di Savoini. Per noi chi ricopre certi ruoli deve dimostrare disciplina e onore, come recita la Costituzione.
Savoini è stato indicato dalla Lega e la Lega avrebbe dovuto sentire il dovere di chiedergli di fare un passo indietro, a tutela dell’onorabilità del Consiglio regionale e della funzione di garanzia che è propria del Comitato regionale per le comunicazioni.
Continuo ad essere convinto che Savoini dovrebbe dimettersi dal Corecom.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *