La Lega e Savoini, troppe zone d’ombra

14 Settembre 2019 di fabio pizzul

Martedì prossimo discuteremo in Consiglio regionale della Lombardia una mozione con cui chiediamo che Gianluca Savoini, l’emissario di Salvini in Russia, si dimetta dal Corecom, il Comitato Regionale per le Comunicazioni, un organismo di garanzia che mal si concilia con una figura evidentemente di parte e molto discussa come quella di Savoini.
Vedremo se la Lega continuerà nella sua difesa senza se e senza ma dell’uomo chiave dell’affaire Metropol.
Qui di seguito un approfondimento di fanpage.it con alcune mie dichiarazioni.

https://www.fanpage.it/attualita/i-documenti-che-svelano-come-savoini-sia-pagato-con-soldi-pubblici-dalla-regione-lombardia/

Un commento su “La Lega e Savoini, troppe zone d’ombra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *