Una morte improvvisa

24 Maggio 2019 di fabio pizzul

E’ giunta improvvisa e inaspettata la notizia della morte di Marco Deriu.
Marco è stato giornalista, comunicatore pubblico, consulente editoriale, docente universitario e aveva la passione per la politica. Viveva a Lecco, lì aveva diretto il settimanale cattolico “Il Resegone” e in quella circoscrizione si era candidato alle elezioni regionali nella lista di sostegno a Umberto Ambrosoli. Era attivo come docente in Università Cattolica e aveva lavorato a La Statale come responsabile della comunicazione. Ultimamente si era dedicato alla consulenza editoriale.
Ho avuto modo di conoscerlo in tutte queste vesti apprezzandone l’umanità e il rigore con cui ha affrontato tutte queste sfide, non raccogliendo sempre quanto con passione aveva seminato. E negli ultimi tempi questo gli pesava molto.
Una morte improvvisa e inspiegabile lascia un vuoto ancora più grande e il pensiero va alla sua famiglia, alla moglie e ai due figli e a tutti coloro che da oggi non l’avranno più accanto a sè.
A noi tutti restano tante domande e la riflessione su quello che vale davvero nella vita e la rende degna di essere sempre e comunque vissuta.
Che il Signore accolga Marco tra le sue braccia e doni la Sua consolazione a chi lo piange.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.