Meglio non fidarsi…

2 Gennaio 2019 di fabio pizzul

Da ieri è in vigore la Legge di Stabilità per il 2019, che il Parlamento ha ingoiato senza neppure poterne discutere. Tra le misure più contestate, prevede la cancellazione delle agevolazioni sull’Ires per le realtà non profit. Il premier e i vicepremier hanno assicurato che le agevolazioni verranno reintrodotte al più presto, ma il messaggio che è arrivato agli italiani è chiaro: ci sono troppi furbi nel mondo del volontariato.
E’ l’applicazione pratica della cultura del sospetto sistematico e dell’idea che a far da sè si sta meglio, visto che gli altri possono sempre fregarti e lo fanno appena possono.
Se il nuovo anno inizia così…

Nei giorni scorsi ha riflettuto su questo tema l’amico Giorgio Bernardelli, sottolineando come il danno fatto dalla norma va ben al dei pur gravi effetti economici della stessa.
Attendiamo impazienti la correzione promessa dal Governo, ma non possiamo rimanere indifferenti rispetto a un pensiero iper-individualista che si insinua sempre più profondo anche in chi ha sempre considerato il volontariato una delle architravi della società italiana.
Al link qui sotto trovate l’articolo di Giorgio Bernardelli sul sito vinonuovo.it
http://www.vinonuovo.it/index.php?l=it&art=3265

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *