Contributi per orti didattici (ma bisogna fare in fretta)

20 novembre 2018 di fabio pizzul

Arriva un nuovo bando per gli orti didattici, ma i tempi sono strettissimi.
Da ieri è possibile presentare richiesta per accedere ai contributi per la realizzazione di nuovi orti didattici o per l’ampliamento di progetti esistenti, ma il termine è il 30 novembre.
Credo che siano tempi praticamente impossibili per le scuole, ma vediamo di che cosa si tratta.

La domanda è di semplice compilazione, ma va fatta in fretta, anche perché le risorse saranno assegnate in ordine cronologico, sino ad esaurimento fondi.
(qui il bando)
Il contributo in cofinanziamento è erogato in attuazione alla L.R. 18 2015 “Gli orti di Lombardia. Disposizioni in materia di orti didattici, sociali periurbani, urbani e collettivi” che fu approvata su iniziativa del Gruppo Consiliare PD, nata con l’obiettivo di dare un contributo fattivo ai lasciti materiali ed immateriali di EXPO 2015.
Presentazione legge regionale 18 2015 su orti sociali e didattici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *