Comunicare l’Europa – un’opportunità per i media

22 settembre 2018 di fabio pizzul

C’è una tendenza diffusa a vedere l’Europa come sempre più lontana da noi, ma spesso non siamo in grado di utilizzare tutti gli strumenti che ci offre. A titolo di esempio, segnalo un bando che promuove la possibilità di informare sull’attività del Parlamento Europeo in vista delle elezioni del prossimo maggio. Gli operatori dei media diano un’occhiata al bando, gli altri provino a chiedersi: sono proprio sicuro che l’Europa mi sia solo nemica?

In vista delle elezioni europee del maggio 2019, il Parlamento Europeo mette a disposizione di TV, radio e media on-line risorse per favorire la conoscenza dell’Unione Europea.
Per accedere ai contributi è necessario essere già partner dell’Europarlamento o aver inviato una richiesta di partnership nell’ambito della “call” che la Commissione aveva lanciato all’inizio del 2018.
Non c’è molto tempo per presentare la domanda: la call scade il 1° ottobre.
Per chi è fuori tempo massimo o non si era accorto della precedente “call” è un invito a tenere d’occhio le iniziative europee.

Il testo (in inglese) della “call”

L’ufficio “Europe Direct Lombardia” che ha sede presso il piano terra del Pirellone, è a disposizione per affiancare chi volesse presentare la domanda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *