Un commento su “Regione ancora inerte sugli ex lavoratori del call center

  1. Alberto Basso

    Proprio questa mattina, noi colleghi, guardavamo una nostra foto sul cartellone/manifesto del 2003 intitolato “Pronto? Qui parla Regione Lombardia” con un buon numero di nostre facce. Molti di noi lavoravano su questo urp telefonico regionale da 14 anni passati!!! Da una settimana all’altra, o nel corso di una primavera, la Giunta tenta di cancellare questa storia e queste persone come se niente fosse. E per adesso, tranne a noi, sembra VERAMENTE “come se niente fosse”. Tutto tace. La Regione (la Giunta) rimane dentro il bel palazzo e nulla ne trapela. Qui, a prescindere che sia 1 vita in questione o 19, il problema non cambia perché c’è appunto di mezzo la “vita” di qualcuno. Ringrazio ancora i sindacati e le forze politiche che ci stanno supportando, almeno evitando il silenzio, e confortandoci in questo periodo. Grazie.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.