World Down Syndrome Day. C’è poco da festeggiare…

21 Marzo 2019 di fabio pizzul

Si celebra oggi, tra le tante ricorrenza legate al primo giorno di Primavera, il World Down Syndrome Day 2019, la Giornata Mondiale della Sindrome di Down. Un’occasione per denunciare quanto siamo ancora lontani dall’obiettivo di garantire diritti e uguale accesso alle opportunità per tutte le persone con sindrome di Down. Nel video che rilancio qui sotto, c’è la sacrosanta richiesta di non lasciare nessuno indietro.
Le parole sono importanti, ma non bastano: troppe volte usiamo parole di miele, ma continuiamo a discriminare nei fatti. Altre volte scivoliamo sulle parole, ma siamo capaci di promuovere occasioni di incontro e socialità.
Parliamo, allora, oggi di Sindrome di Down, ma in tutti gli altri giorni stiamo accanto a coloro che vivono questa condizione, un modo diverso per vedere il mondo, per incontrare gli altri, per amare e farsi amare come solo le persone fragili e sensibili sanno fare.
Dedicate un paio di minuti al video che troverete qui di seguito. Ne vale la pena.

continua a leggere »

Bus incendiato. Grazie a chi ha evitato una tragedia.

20 Marzo 2019 di fabio pizzul

La brutta vicenda del bus scolastico dirottato e incendiato a Peschiera Borromeo (Mi) si è conclusa bene grazie al coraggio delle insegnanti, degli studenti stessi e all’operato immediato e professionale delle forze dell’ordine a cui va il ringraziamento di tutti. Ma restano molti dubbi.

continua a leggere »

Una nuova primavera contro le mafie

20 Marzo 2019 di fabio pizzul

  • Marco gaiazzi: Ciao perché nn chiediamo alla giunta come mai nn controlla c...
  • Alessandro Radaelli: La coesione si fa sulle idee, quindi esprimere disaccordo in...
  • Fabio Mastellone: Marina e Richetti, che non hanno assolutamente polemizzato e...
  • mario antonioo bezzi: Mille e trecento o più, anche se è assemblea generale sono t...
  • GIORGETTI GIUSEPPE: E se il Parlamento , organo legislativo non dovesse approvar...
  • Giuseppe GIORGETTI: Sono un Perito Meccanico; mi sono diplomato nel 1967 frequen...
  • Davide M.: Bravo Fabio: "l'aborto, per esser chiari" Continuando con l...