Archivio tag: fotografia

Sguardi e storie dalla Sacra Famiglia. Le foto di Margherita Lazzati.

21 gennaio 2017 di fabio pizzul

Svelare ciò che non si vede. Portarlo in vista, strapparlo all’indifferenza, conoscerlo e infine, per così dire, “salvare con nome”.
E’ la scelta programmatica di Margherita Lazzati, da anni impegnata a raccontare attraverso le foto il disagio sociale e l’opera di chi se ne fa carico.
La nuova tappa del suo cammino artistico tocca la Fondazione Ambrosianeum con la mostra “Sguardi. Ospiti di Fondazione Sacra Famiglia”. continua a leggere »

Musei di Lombardia. La regione dov’è?

11 dicembre 2015 di fabio pizzul

Storia parallela di due giovani musei lombardi con un comun denominatore: la distrazione di Regione Lombardia. Cremona e Cinisello Balsamo le sedi, violino e fotografia le discipline per due realtà espositive con un presente e un futuro molto diverso che hanno provato a bussare alle porte della regione, ma…
continua a leggere »

SOS Museo Fotografia, la regione si muova!

3 dicembre 2014 di fabio pizzul

È stata approvata all’unanimità, in Consiglio regionale, la mozione che impegna la Giunta regionale a occuparsi del Museo della fotografia contemporanea di Villa Ghirlanda, a Cinisello Balsamo.

Di fatto, oggi, il Comune di Cinisello Balsamo è rimasto l’unico a sostenere il museo, ma non ha le risorse per portarlo avanti. La Provincia di Milano, pur avendo stanziato fondi per il 2014, non ha ancora erogato quanto promesso e questo mette a rischio il bilancio. L’assessore regionale alla Cultura ha dichiarato di essersi attivata per promuovere una soluzione che potenziasse l’offerta, le iniziative e le attività della Fondazione e di non aver avuto risposte adeguate dalla Fondazione stessa. continua a leggere »

Il Museo di fotografia contemporanea di Cinisello Balsamo: tutti lo apprezzano, nessuno lo sostiene.

11 ottobre 2014 di fabio pizzul

Dieci anni fa nasceva a Cinisello Balsamo il Museo della fotografia contemporanea, un’istituzione che ha saputo conquistare credibilità a livello nazionale ed europeo e che ha fornito un importante contributo alla conservazione e alla ricerca su un’espressione artistica che ha segnato indelebilmente la storia contemporanea.
Ora il Museo della Fotografia rischia un brusco stop, visto che, tra le diverse istituzioni che lo hanno accompagnato, è rimasto solo il comune di Cinisello Balsamo che, da solo, non può certo reggere il peso di una realtà che ha respiro nazionale.
Possono l’Italia, la Lombardia e Milano permettersi di perdere un’istituzione del genere? continua a leggere »