Più corse per i bus in periferia a Milano

5 febbraio 2018 di fabio pizzul

ATM potenzia il servizio di trasporto pubblico per alcune linee che servono quartieri periferici.
Da oggi sono in vigore alcuni anticipi di servizio la mattina, maggiori frequenze durante la settimana, nei festivi o negli orari di “morbida”. Verrà anche garantita una maggiore regolarità nelle corse anche per facilitare l’interscambio con le metropolitane e migliorare la qualità degli spostamenti in periferia.

Ecco le linee interessate:
– la linea 73, che collega l’aeroporto di Linate con il centro città, anticiperà l’inizio mattutino delle corse
– la linea 34 migliora il servizio nei giorni festivi ampliandolo fino a via Quaranta e raggiungendo la linea M3 a Brenta
– la linea 71 aumenta la frequenza
– la linea 86, da M2 Gobba a Ca’ Granda M5, aumenta le corse orarie da 7 a 8 nei giorni feriali
ATM si è anche impegnata a un maggiore monitoraggio delle linee per verificare e risolvere eventuali disservizi.

Maggiori dettagli sul sito della consigliera comunale PD Roberat Osculati

Più trasporti in periferia

Possono sembrare modifiche di poco conto, ma in una rete complessa come quella del trasporto urbano milanese ogni piccolo miglioramento o ritocco richiede un grande investimento in termini di progettazione e risorse economiche.
C’è da uagurarsi che queste novità portino effettivi benefici per gli utenti delle zone periferiche interessate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *