Nuova legge elettorale regionale

31 dicembre 2017 di fabio pizzul

Il Consiglio regionale ha approvato (con la sola astensione dei 5 Stelle) l’introduzione della doppia preferenza di genere per le prossime elezioni regionali.
La maggioranza ha invece negato la possibilità di dimezzare le firme necessarie per la presentazione delle liste.
Ricordo che le liste già presenti in Consiglio non devono raccogliere le firme.
Vi propongo i miei due interventi in aula durante la discussione della modifica della legge elettorale.

Perchè le modifiche.

Un appello per facilitare l’accesso alle elezioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *