Bando bullismo e cyberbullismo

31 luglio 2017 di fabio pizzul

E’ finalmente in arrivo il Bando regionale sul bullismo e il cyberbullismo, secondo quanto previsto dalla legge regionale approvata nello scorso mese di febbraio. Il decreto che indice il bando è stato approvato lo scorso 26 luglio, ma fino alla pubblicazione sul BURL (Bollettino Ufficiale di Regione Lombardia) non può essere considerato attivo. La pubblicazione avverrà sul BURL dell’1 agosto e le domande potranno essere presentate fino al 29 settembre.

Il sito della Regione, come vedete dallo screenshot che riproduco, indica oggi che le domande possono essere presentate dal 26 di luglio, ma la notizia non è compatibile con la pubblicazione ufficiale sul BURL.


Il bando non è “a sportello”, ovvero non prevede una priorità di assegnazione sulla base del momento di presentazione della domanda, la discrasia tra pubblicazione ufficiale e indicazione del sito non è dunque un problema, anche se mi pare sia un errore bello e buono.
Veniamo, comunque, al sodo: sono disponibili 200.000 € e possono presentare domanda reti di scopo territoriali che abbiano come capofila una scuola.
La domanda va presentata dalla scuola capofila tramite PEC all’indirizzo lavoro@pec.regione.lombardia.it.
Alla domanda va allegato l’accordo di rete, è dunque importante che chi è interessato sia muova al più presto, perché non è così scontato che, con il mese di agosto di mezzo, sia così facile attuare tutti i passaggi burocratici previsti per giungere alla costituzione della rete di scopo necessaria per presentare la domanda.
Per informazioni e approfondimenti si può far riferimento al sito clicca qui le per le indicazioni pratiche
o contattare le seguenti persone:
Claudia Cipriano – claudia_cipriano@regione.lombardia.it;
Nicoletta Gionco – nicoletta_gionco@regione.lombardia.it;
Simona Chinelli – simona.chinelli@istruzione.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *