Piano di comunicazione 2017: e la trasparenza?

25 febbraio 2017 di fabio pizzul

La VII commissione ha iniziato l’esame del Piano di comunicazione della Giunta per il 2017. Un documento interessante per l’analisi dell’andamento dei media in Lombardia, ma a dir poco sconsolante per la parte relativa alla strategia di comunicazione del governo lombardo. A parte il fatto che non riporta una cifra che una per capire quanto realmente Maroni e i suoi assessori spendano in comunicazione, il Piano ammette candidamente che la comunicazione si concentrerà sul rush finale della legislatura. E’ come ammettere che, prima dell’attenzione alle esigenze dei cittadini, viene la necessità di raccontare le cose buone fatte dalla Giunta. Alla faccia della comunicazione istituzionale. A questo proposito, continuano, a ormai 10 giorni dal suo lancio, i problemi del nuovo portale Internet della regione. La responsabile della comunicazione ha ribadito in commissione come il nuovo sito sia più attento ai cittadini. La prova? I documenti disponibili sono passati da 20000 a 2000, dunque la ricerca di ciò che serve sarà meno difficoltosa. Già, ma le informazioni che mancano? Saranno pure di nicchia, ma chi le troverà più? Con buona pace della trasparenza.

piano comunicazione 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *