Edilizia scolastica: arrivano 10 milioni per gli enti locali lombardi

23 febbraio 2017 di fabio pizzul

Dopo quasi due anni di attesa, la Lombardia sblocca 10 milioni di € per l’edilizia scolastica.
Nei prossimi giorni verrà pubblicato un bando cui potranno accedere gli enti locali lombardi che abbiano necessità di mettere a norma o ristrutturare le proprie scuole, con particolare attenzione alla bonifica dall’amianto.

Nelle scorso mese di luglio, mentre si discuteva l’assestamento di bilancio per il 2016, il PD aveva presentato un ordine del giorno ch impegnava la giunta a emanare un bando a favore di comuni e province utilizzando 14 milioni da tempo parcheggiati in Finlombarda.
Sono inspiegabilmente passati altri sette mesi, ma dovremmo esserci: nei prossimi giorni il tanto agognato bando dovrebbe essere pubblicato sul BURL.
A beneficio di comuni e province interessate, vi allego comunque la delibera di giunta sulla quale sarà modellato il bando, così ch gli interessati possano attivarsi fin d’ora.
delibera edilizia scolastica 2017

Gli interventi oggetto di finanziamento sono quelli finalizzati alla conservazione del
patrimonio esistente:
– ristrutturazioni per adeguamento alle norme igienico-sanitarie e di sicurezza;
– interventi di adeguamento alle norme di agibilità degli edifici e abbattimento delle
barriere architettoniche;
– interventi di adattamento o riadattamento di spazi interni, senza aumenti di
cubatura, a seguito di incremento del numero degli allievi;
– interventi volti alla eliminazione dell’amianto.
Gli interventi dovranno riguardare progetti il cui importo sia superiore ad € 80.000,00.
Il contributo regionale non potrà superare il 50% dell’importo di progetto fino ad un massimo di € 300.000.
Verranno messi a disposizione 9 milioni per interventi di conservazione del patrimonio esistente e 1 milione per interventi indifferibili e urgenti.
Se servono chiarimenti, contattatemi pure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *