I numeri su cui il Governo costruirà la manovra

28 settembre 2016 di fabio pizzul

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio Matteo Renzi e del Ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan, ha approvato ieri sera la Nota di Aggiornamento al Documento di Economia e Finanza (DEF) 2016.
E’ un passo necessario per procedere alla costruzione della legge di bilancio che dovrà essere presentata in Parlamento entro il 20 ottobre.
Sui numeri approvati ieri verranno stabilite le “mitiche” coperture finanziarie dei diversi provvedimenti.
Il documento aggiorna le stime del Governo sul quadro macroeconomico per l’anno in corso e il triennio successivo nonché gli obiettivi programmatici. Su questi, modificati rispetto a quelli indicati nel Documento dell’aprile scorso, dovranno esprimersi le Camere, alle quali il documento viene trasmesso.

Di seguito la tabella con le principali grandezze del quadro programmatico:
2015 2016 2017
PIL +0,7% +0,8% +1,0%
Indebitamento netto (deficit)/PIL 2,6% 2,4% 2,0%
Debito/PIL 132,3% 132,8% 132,2%

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *