Sanità: direttore rimosso per le critiche alla riforma Maroni

5 settembre 2016 di fabio pizzul

Rimosso dall’incarico per aver criticato la riforma della sanità lombarda.
E’ accaduto ad professor Cicardi, direttore del dipartimento di medicina dell’ospedale Sacco di Milano.
L’atto è del 1° settembre e non credo abbia precedenti nella storia della sanità lombarda.
L’intervista incriminata è stata pubblicata lo scorso 18 agosto sul Corriere della Sera e si chiudeva così: «È innegabile che nel sistema siano nate delle eccellenze, ma queste faticano a sopravvivere all’interno del sistema, mentre le attività remunerative migrano verso il privato che si è sviluppato nel ventennio formigoniano».
Non so che cosa ne pensiate, ma a me sembra una purga in piena regola.
Le critiche all’applicazione della riforma Maroni affiorano in modo sempre più diffuso ed esplicito: la rimozione del medico del Sacco suona come una sorta di avvertimento…

Il provvedimento di revoca del professor Cicardi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *