Scuola: perchè il panino può non essere giusto

1 settembre 2016 di fabio pizzul

Con l’inizio ufficiale dell’anno scolastico 2016/2017 (buon lavoro a tutti gli insegnanti e il personale amministrativo e ausiliario e in bocca al lupo a tutti gli studenti) torna d’attualità anche il tema della mensa scolastica. Dopo i casi degli scorsi mesi (ivi compreso quello molto dibattuto di Corsico), tiene banco ora quello di Torino, dove la magistratura amministrativa ha dato ragione a chi chiede di portare il panino da casa.

Nulla di drammatico, s’intende, ma il rischio è di perdere un’occasione importante in termini sociali ed educativi. Mi pare lo spieghi bene Chiara su “La Repubblica” di oggi, vi allego il suo commento.

Saraceno su mensa scolastica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *