Nuove piste ciclabili grazie all’Europa

21 luglio 2016 di fabio pizzul

Dall’Europa (POR FESR 2014 2020) arrivano 20 milioni di euro per progetti di piste ciclabili proposti dai comuni lombardi. Regione Lombardia ha stilato la graduatoria che ammette alla fase di concertazione (ovvero di verifica operativa dei progetti prescelti) 21 progetti sparsi in tutto il territorio regionale e suddivisi in tre tipologie: nuove piste ciclabili, connessione a piste esistenti e completamento piste esistenti.

Gli interventi ammessi saranno ora oggetto di approfondimento congiunto tra comuni interessati e struttura regionale per arrivare ai progetti e ai finanziamenti definitivi che non potranno comunque superare quelli indicati dall’ultima colonna delle tabelle allegate.
Si tratta di progetti interessanti che consentiranno ai comuni di incrementare in modo significativo la propria rete ciclabile.
Regione Lombardia li “venderà” come propri, ma sono frutto esclusivo dei fondi strutturali dell’Unione Europea. Chi si chiede a che cosa serve stare in Europa potrà trovare qui una piccola risposta.

progetti piste ciclabili finanziato con POR FESR

N.B.
Nelle tabelle si intendono come effettivamente finanziabili solo i progetti compresi nelle tabelle denominate “Elenco progetti ammissibili alla fase di concertazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *