La legge di riordino della cultura lombarda

21 maggio 2016 di fabio pizzul

Qui di seguito il link al testo della legge di riordino della cultura in Lombardia.
Fino a metà giugno la commissione VII ascolterà i principali rappresentanti del mondo della cultura lombarda per sentire che cosa pensano della proposta. Si procederà poi all’esame del testo che la Giunta vorrebbe veder approvato entro la fine di luglio. Personalmente credo sarebbe più logico attendere l’esito del referendum costituzionale che potrà cambiare equilibri e competenze, ma non so quanto verrò ascoltato.
Se avete commenti e suggerimenti sul testo, saranno molto graditi.

PDL_292_RIORDINO_CULTURA_COMPLETO

Un commento su “La legge di riordino della cultura lombarda

  1. m. cristina vannini

    Sarò in audizione e il punto centrale è proprio quello che sottolinei tu: quello delle nuove deleghe e competenze dopo il referendum costituzionale. Oltre al fatto che, come al solito, non c’è visione di sviluppo del settore.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *