Un gradito ritorno al CSI milanese

11 aprile 2016 di fabio pizzul

Massimo Achini è il nuovo presidente del CSI di Milano. Fino al mese di giugno continuerà anche a mantenere la carica di presidente nazionale dell’ente di promozione sportiva di ispirazione cattolica.
Un ritorno a Milano, visto che Achini ha già guidato il CSI tra a cavallo del millennio. Si tratta di una scelta controcorrente, visto che i presidenti nazionali di solito puntano a seggi in Parlamento o altri ruoli nazionali. Proprio per questo la ritengo coraggiosa e apprezzabile, anche perchè il CSI può dare tanto allo sport milanese e lombardo e la competenza di Massimo è un grande valore aggiunto.

Un grazie sincero va a Giuseppe Valori, che ha guidato il CSI milanese negli ultimi 4 anni, con lui ci sono state molte occasioni collaborazione, non ultima quella che ci ha portato a concludere ieri a Monza la Seconda Settimana dello Sport in Carcere.
Tra gli obiettivi programmatici delineati sabato da Achini per i prossimi 4 anni, il consolidamento dei gemellaggi internazionali (nella prossima estate ad Haiti, Romania e Camerun si aggiungeranno Nepal e Kenia, con l’inizio di un progetto nello slum di Korogocho), il consolidamento dei servizi on-line per le oltre 700 società sportive del territorio e il decollo di CSI Servizi, la nuova struttura che intende rafforzare la presenza nella gestione e nella promozione dell’impiantistica sportiva in sempre più stretta collaborazione con le istituzioni locali.
Su tutto, comunque, la consapevolezza della grande responsabilità del CSI nella promozione di uno sport attento alle relazioni umane e al sostegno dei più fragili, una sfida che passa soprattutto dalla formazione dei dirigenti e dalla collaborazione con le altre agenzie educative, oratori in primis.
Un caloroso augurio di buon lavoro al neo presidente Massimo Achini che nel mio saluto di sabato all’Asseblea ho affidato alle società perchè lo riportino “in forma” avendolo visto un po’ appesantito dopo la lunga permanenza romana (da che pulpito, direte giustamente voi…).

La cronaca dell’assemblea di sabato scorso dal sito del CSI Milano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *