I 5 Stelle e la nuova maggioranza lombarda

16 dicembre 2015 di fabio pizzul

Era solo questione di tempo. Il Movimento 5 Stelle ha “capitalizzato” oggi il sostegno dato a Maroni per il referendum consultivo sulla maggiore autonomia della Lombardia. In ufficio di presidenza della commissione bilancio, nel ruolo di Consigliere segretario, è stato infatti eletto il capogruppo grillino Stefano Buffagni. Ai nove voti pentastellati se ne sono aggiunti venticinque della maggioranza.

I grillini hanno imparato in fretta a fare quella politica che dicono di detestare. Ormai l’asse Lega – M5S non è più solo feeling politico ma anche questione di poltrone. I Lombardi butteranno via venticinque milioni per un referendum inutile, ma almeno i cinque stelle avranno il loro tornaconto. Ovviamente per noi, da oggi il Movimento 5 stelle è ufficialmente in maggioranza, a sostegno di Maroni”. Lo dichiara il capogruppo del Pd in Regione Enrico Brambilla.
Spiace per il segretario uscente Luca Gaffuri, sacrificato dalla maggioranza sull’altare del referendum per l’autonomia con l’aiuto dei chierichetti a 5 stelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *