Maroni sconfessato sui profughi

3 novembre 2015 di fabio pizzul

Il Consiglio regionale sconfessa Maroni e l’assessore leghista Terzi, che con una delibera regionale a inizio ottobre aveva tagliato drasticamente le risorse al Parco dei Colli di Bergamo perché aveva dato accoglienza a dei profughi.

Il fatto suscitò molto clamore e la dura replica, tra gli altri, dei consiglieri regionali del centrosinistra. Oggi il Consiglio ha detto la sua, approvando con 34 voti contro 28 una mozione illustrata da Umberto Ambrosoli e firmata anche dai consiglieri regionali del Pd, che chiede senza mezzi termini di revocare quella delibera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *