Diario di Expo dell’11 ottobre – Expo diventa vetrina del commercio equo e solidale

11 ottobre 2015 di fabio pizzul

Il mondo del commercio equo e i rappresentanti degli agricoltori di Asia, Africa e America Latina si incontrano a Milano mercoledì prossimo 14 ottobre per celebrare il Fairtrade Day,la giornata che l’Esposizione Universale di Milano dedica al ruolo dei produttori e delle produzioni sostenibili rispetto al tema cardine dell’Esposizione Universale: nutrire il Pianeta. Tanti gli appuntamenti nel corso della giornata che coinvolgerà i protagonisti del sistema internazionale del commercio equo, sostenibile per l’ambiente, per le persone e per le economie delle loro comunità.

Alle 10 si svolgerà l’incontro “Fair carbon e la lotta ai cambiamenti climatici”

A partire dalle 10.30, in Cascina Triulza, si terrà un evento sul Fair carbon e la lotta ai cambiamenti climatici che affronterà il tema dei benefici della carbon finance nelle filiere agricole Fairtrade.

Sarà quindi tutto un susseguirsi di eventi nei luoghi in cui i prodotti certificati Fairtrade sono presenti: il Future Food District –il Supermercato del futuro-, il Cluster del Cacao e del Cioccolato e il Biodiversity Park. La giornata si concluderà al Padiglione dell’Ecuador, con la firma di un protocollo di intesa con ProEcuador.

Alcuni dei protagonisti dell’equo e solidale saranno chiamati a raccontare i meccanismi e i vantaggi di Fairtrade, un sistema di certificazione che stabilisce un prezzo equo e stabile per i contadini dei paesi in via di sviluppo e un premium da investire in progetti sociali e ambientali. Interverranno Marike De Peña ( Presidente di Fairtrade International e Ambassador di WE – Women for Expo); Harriet Lamb (CEO di Fairtrade International); Bharath Mandanna (rappresentante Fairtrade dei produttori asiatici). Appuntamento con tutti loro al Teatro Slow Food alle 16. Nella stessa sede, a partire dalle 15, si terrà la presentazione di un Report di Fairtrade International sugli Obiettivi di sviluppo nell’Agenda post 2015 delle Nazioni Unite, un incontro che vedrà la partecipazione di Giuseppe Sala (Commissario unico Delegato del Governo italiano per Expo 2015) e di Giuseppe di Francesco (Presidente di Fairtrade Italia).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *