Diario di Expo del 6 settembre – Custodire il creato e impegnarsi per la fine della fame nel mondo

6 settembre 2015 di fabio pizzul

L’uomo sia custode saggio e solerte, con un lavoro illuminato e fecondo, nella vigna del Signore.
E’ l’atteggiamento che l’uomo dovrebbe vivere per tenere fede alla fiducia di Dio che gliha affidato la terra per rispettarla nell’armonia e non per distruggerla.
Con queste parole il cardinal Scola, arcivescovo di Milano, ha iniziato la sua omelia in occasione della Giornata del Creato, che ha voluto essere anche un grande grazie a tutti coloro che hanno accompagnato la presenza della chiesa cattolica in Expo.
Vi rimando a cronaca, testi e immagini della mattinata per come compaiono sul portale della chiesa ambrosiana.
Oggi è anche il giorno di Bono Vox ad Expo, il leader degli U2 parteciperà a un incontro del World Food Program in una delle giornate che si attendono come più affollate dell’intera manifestazione.
Ne riparleremo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *