L’idea del comune di Como: “Caro tifoso, ti invito al museo”.

4 settembre 2015 di fabio pizzul

Da Como arriva una bella idea per favorire il turismo culturale collegato alle trasferte per seguire le squadre di calcio di Serie B.
L’assessore allo Sport- Cultura-Turismo del Comune di Como, Luigi Cavadini, ha inviato in questi giorni una lettera ai colleghi delle città che affronteranno il Como nel campionato di serie B, per proporre ai tifosi la possibilità di un ingresso a prezzo ridotto ai Musei Civici.

“E’ un segno di accoglienza – scrive Cavadini nella lettera – che penso possa risultare gradito a quanti approfittano della trasferta sportiva per visitare luoghi magari non ancora conosciuti”.
“E’ una proposta – prosegue Cavadini – che se fosse accompagnata da un’analoga iniziativa nelle città che a loro volta ci ospiteranno, consentirebbe di costruire una rete di relazioni virtuose non solo sportive ma anche culturali e turistiche, da Nord a Sud, attraverso tutta l’Italia”.

A Como le agevolazioni saranno valide per quattro strutture: Museo Archeologico e Storico, la Pinacoteca Civica e il Tempio Voltiano. Nel pacchetto dell’offerta è compresa anche la mostra “Com’è viva la città”, in corso a Villa Olmo fino al 28 novembre.

“Sarò felice – scrive Cavadini, rivolgendosi ai colleghi assessori – di accogliervi personalmente e di accompagnarvi alla visita dei nostri musei e luoghi della cultura”.

La lettera è stata inviata ai sindaci e agli assessori allo Sport-Cultura-Turismo delle città di Avellino, Bari, Brescia, Cagliari, Cesena, Crotone, Lanciano, Latina, Livorno, Modena, Novara, Perugia, Pescara, Vercelli, Salerno, La Spezia, Terni, Trapani e Vicenza, le squadre che il Calcio Como si troverà ad affrontare per il campionato di serie B.
Rimane il dubbio, fondato, che alla tifoseria che segue le squadre di calcio non interessi un granchè una proposta culturale di questo tipo, ma l’idea è sicuramente interessante. Speriamo che funzioni e contribuisca a un nuovo modo di interpretare il tifo al seguito delle squadre di calcio.

Un commento su “L’idea del comune di Como: “Caro tifoso, ti invito al museo”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *