Diario di Expo del 13 agosto – che ne direste di un gelato per Ferragosto?

13 agosto 2015 di fabio pizzul

Ferragosto all’insegna del gelato ad Expo.
La festa dell’estate non poteva che essere dedicata all’alimento principe per eccellenza della stagione calda.
A quanto si annuncia, il 15 agosto Expo proporrá un vero trionfo di gelato, dai gusti più tradizionali ai più stravaganti o innovativi.

I punti di ristoro dove a ogni ora ci si può fermare a gustare un gelato sono giá molti.
Diversi Padiglioni di vari Paesi offrono gelati nei loro bar e ristoranti a fine pasto. Vi sono poi i principali punti fermi della mappa, i produttori che garantiscono un’offerta ampia e completa: Casa Algida, Caffarel, Rigoletto, Grom, Magnum Pleasure Store, Nutella Concept Bar, Pernigotti, Sweeting, Amalo.

In questi mesi è stato anche possibile assaggiare, nel corso di iniziative speciali, gusti strani come la bruschetta tricolore (gelato al pomodoro, al pesto e all’aglio), lo zafferano greco, il pomodoro molecolare, il gelato al formaggio e alla mortadella. Un crescendo di interesse e di emozioni che culminerà, il 15 agosto, nella giornata che Expo Milano 2015 dedica al completo e rinfrescante alimento.

I maestri gelatieri italiani non hanno rivali: dalle tradizionali zone della provincia di Belluno alle prelibatezza della Sicilia, il nostro Paese ha esportato gelatai e gelati in tutto il mondo e si presenta dunque ad Expo con tradizione e innovazione che si potranno apprezzare assieme in un’unica giornata.

Buon gelato e buon Ferragosto!

Un commento su “Diario di Expo del 13 agosto – che ne direste di un gelato per Ferragosto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *