Diario di Expo del 12 agosto – boom di presenze, al di lá delle attese

12 agosto 2015 di fabio pizzul

Boom inatteso di visitatori per questa metá d’agosto.

“Il sito è stracolmo e siamo ai massimi dall’apertura: c’è tantissima gente a Expo e tanti, tanti stranieri”. Lo ha dichiarato nella striscia radiofonica quotidiana su Rtl il commissario unico di Expo Giuseppe Sala che ha sottolineato come, dopo un luglio sotto le aspettative – con un totale di 2,8 milioni di visitatori – , agosto è partito con numeri importanti: oltre 900mila persone nei primi nove giorni e una presenza che non diminuisce adesso che Ferragosto si avvicina.

“Come spesso capita si fanno mille previsioni, si cerca di essere tecnici e pronti a tutto – spiega Sala – Poi, ci sono le sorprese. Come questa, bella, di agosto: siamo senza dubbio oltre le nostre stesse previsioni di affluenza, che sono state realizzate sulle prenotazioni, inevitabilmente parziali, e sui tour operator: sapevamo che sarebbe arrivata tanta gente, ma non credevamo così tanta”.

Le previsioni erano di numeri più bassi, tanto che alcuni padiglioni avevano programmato i giorni di ferie per il personale, considerando una minore affluenza e il fatto che, in sei mesi di apertura, era necessario tirare un po’ il fiato. Adesso stanno richiamando il personale in vacanza, per poter mantenere gli standard di accoglienza dei mesi scorsi. Del resto, ammette il commissario Sala, “dobbiamo essere una struttura flessibile e quindi attrezzarci per affrontare l’unico vero problema di questi giorni magnifici, che è quello delle code”.

Se avete in programma una visita ad Expo nei prossimi giorni, armate i dunque di grande pazienza per le code nei padiglioni più frequentati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *