Maroni vara l’assestamento, ma si dimentica di dire grazie a Renzi

30 luglio 2015 di fabio pizzul

Nel pomeriggio di ieri il Consiglio regionale ha approvato l’Assestamento di bilancio per il 2015.
Un bilancio che mette nero su bianco quasi 500 milioni di nuovi possibili investimenti. Maroni può farlo grazie a una possibilitá di attivare nuovi mutui garantita dal governo alle regioni virtuose e alla minore incidenza di quei tagli che lo stesso Maroni aveva paventato.
Come Pd abbiamo comunque votato contro perchè la “politica economica” di Maroni non ci convince proprio e non è degna di quanto la Lombardia e i lombardi meriterebbero.

Un mio video commento e il mio intervento nella discussione generale sul bilancio in aula.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *