Diario di Expo del 20 luglio – musica e integrazione, un ponte tra Duomo ed Expo

20 luglio 2015 di fabio pizzul

La musica come occasione di riscatto sociale e di nutrimento dell’anima.
Parte da queste intuizioni l’iniziativa che la Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano promuove tra il 20 e il 24 giugno e avrà come palcoscenico il Duomo di Milano e lo spazio della Veneranda Fabbrica ad Expo.
La Fabbrica dei Giovani propone una serie di concerti che vedono protagonisti un coro ed un’orchestra formati da giovani musicisti in alcune delle più importanti città italiane come Parma, Bologna, Trento, Verona e per poi concludersi nella splendida cornice del Duomo a Milano.
Si potrà ascoltare in concerto 185 giovani musicisti provenienti da oltre 15 paesi del mondo e da situazioni di grande emarginazione sociale. Sono stati raccolti e formati per lanciare un messaggio comune basato sull’importanza dei valori umani e sull’integrazione.

Ma ecco il programma nel dettaglio:

Lunedì 20 luglio 2015
Duomo di Milano
ore 20.30

Mercoledì 22 luglio
Performance attorno al Duomo
a partire dalle ore 18.30

Venerdì 24 luglio 2015
Padiglione della Veneranda Fabbrica in EXPO
ore 19.30

E gli artefici del progetto:

DIRETTORI D’ORCHESTRA
Juliàn Lombana
Sergio Bernal

DIRETTORI DEL CORO
Vitor Lima – Universidade do Minho (Braga – Portugal)
Cory Evans – State University Utah (Logan – USA)
María Beatriz de Calle (Bogotá – Colombia)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *