Dirigenti scolastici: si lavora per un avvio regolare del nuovo anno scolastico

2 luglio 2015 di fabio pizzul

Un utile chiarimento sulla vicenda dell’annullamento del concorso per dirigenti scolastici in Lombardia.

“A chi in queste ore sta cercando di speculare politicamente sulla sentenza del Tar che lunedì scorso ha
annullato per la seconda volta il concorso dei dirigenti scolastici in
Lombardia, noi rispondiamo con i fatti. L’amministrazione infatti sta
predisponendo tutti gli strumenti normativi necessari per tutelare atti e
professionalità e per garantire il regolare avvio dell’anno scolastico. La
sentenza riguarda 355 dirigenti delle scuole lombarde che adesso sono nel
limbo”. Lo dice Simona Malpezzi, deputata del Pd componente della
commissione Cultura.
“Non lasciamo da sole le scuole – prosegue Malpezzi -: stiamo lavorando per
garantire un sereno avvio del nuovo anno scolastico a studenti, insegnanti e
dirigenti. Nel ddl ‘La buona scuola’ sono contenute in tal senso norme
che consentiranno di fare ordine e gestire nel miglior modo possibile le
nostre scuole per impedire che episodi come questo possano ripetersi. A
differenza di chi sta cercando di diffondere il panico io desidero
rassicurare chi sta vivendo questa assurda situazione: l’amministrazione, nel
rispetto delle sentenze e delle norme, è al lavoro per risolvere in tempi
stretti questa vicenda su cui mettere definitivamente la parola fine”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *