Siamo tutti colpiti dall’assurda e disumana violenza del terrore fondamentalista

26 giugno 2015 di fabio pizzul

Un venerdì di sangue tra Europa, Africa e Medio Oriente.
La cieca violenza del fondamentalismo si è abbattuta su civili inermi in quattro attacchi terroristici che hanno lasciato dietro di sè quasi 100 morti.
Stragi agghiaccianti che fanno tornare l’ombra del terrore su tutti noi.
Un attacco alla civiltá che va respinto con una reazione corale che non lasci spazio a polemiche o strumentalizzazioni.
Mi paiono particolarmente significative le parole del Presidente della Repubblica a cui vi rimando, auspicando che ci possa essere un cambio di passo nella politica internazionale che possa portare all’isolamemto di chi è convinto che esistano solo la violenza e il terrore.

Il messaggio del presidente Sergio Mattarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *