Nuovi fondi in arrivo per l’edilizia scolastica

6 marzo 2015 di fabio pizzul

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 3 marzo il decreto che autorizza le regioni a presentare richiesta per opere di edilizia scolastica con risorse che derivano da mutui trentennali contratti e garantiti dallo Stato.
In buona sostanza, saranno messi a disposizione delle regioni 1 miliardo e 200milioni di euro da utilizzare in un piano triennale (annualità 205, 2016 e 2017) di costruzione di nuove scuole e ristrutturazione delle esistenti.
Per la Lombardia potrebbero arrivare circa 85 milioni di euro (120 se contiamo anche gli interessi).

Siamo in attesa della delibera della Giunta regionale con cui verrà aperto il bando per presentare le richieste dei comuni, ma è importante prepararsi fin da subito, anche perché il tempo per presentare la domanda sarà molto breve, si ipotizza infatti che il bando possa chiudersi intorno al 10 aprile.
Potranno presentare domanda i comuni che sono già in possesso di un progetto che in gergo si definisce “cantierabile”, ovvero i cui lavori possano iniziare nel giro di pochi mesi e concludersi, comunque, entro la fine del 2017.

Per offrire agli amministratori locali interessati maggiori informazioni, il gruppo regionale del PD ha organizzato un convegno al Pirellone: l’appuntamento è per venerdì 13 marzo alle 14.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *