Liberare energie buone. Una settimana per lo sport in carcere in Lombardia

23 ottobre 2014 di fabio pizzul

Nel corso del convegno che ho organizzato su carcere e sport sono stati presentati i dati della seconda edizione di un’indagine (attuata attraverso questionari) sull’attività sportiva nelle carceri lombarde.
Una situazione in chiaro scuro, con grandi segni di impegno e buona volontà da parte degli operatori e una ormai cronica carenza di strutture e materiali.
Eppure lo sport viene universalmente considerato come una grande risorsa per il mondo carcerario.

Per proseguire nella riflessione, ma soprattutto nel sostegno e della promozione dello sport in carcere, anche su suggerimento di alcuni dei relatori della giornata, ho proposto l’idea di una Settimana dello sport in carcere, da realizzarsi nella prossima primavera in Lombardia.

Nel link qui sotto le slide che presentano i dati dell’indagine 2014 sullo sport nelle carceri lombarde. La presentazione è stata curata da Alberto Crescentini (Docente dell’Università Cattolica di Milano e della Supsi di Locarno) e da Marco Chiappa (Dottorato e collaboratore IULM) con la collaborazione di Antonella Tauro.
slide sport in carcere 2014

2 commenti su “Liberare energie buone. Una settimana per lo sport in carcere in Lombardia

  1. Pingback: Sport e carcere: il 10 aprile se ne discute al Pirellone | Fabio Pizzul

  2. Pingback: Settimana dello Sport in Carcere | Fabio Pizzul

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *