Maroni indagato per presunte irregolarità su due contratti

14 luglio 2014 di fabio pizzul

Riporto comunicato appena battuto dall’agenzia ANSA.
La vicenda pare molto circoscritta, vedremo.

MILANO, 14 LUG – Roberto Maroni ha ricevuto un avviso di garanzia dalla Procura di Busto Arsizio per ‘induzione indebita a dare o promettere utilità per presunte irregolarità in due contratti di collaborazione a termine su progetti per Expo, stipulati non dalla Regione ma da società Expo ed Eupolis’: lo rende noto un comunicato della Regione. In mattinata c’è stata una perquisizione a palazzo Lombardia. Il presidente si è ‘reso immediatamente disponibile’ per ‘chiarire la regolarità della questione’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *