#Sopralexpo: Cascina Merlata

20 marzo 2014 di fabio pizzul

Una cascina abbandonata da 30 anni, un’area degradata all’estrema periferia di Milano, una zona lambita da autostrada, capannoni industriali e ferrovia.Questi dati fanno pensare ai soliti problemi delle grandi periferie urbane. Ma questa volta, complice la vicinanza al sito di Expo, il problema diventa progetto.

Abbiamo fatto visita al cantiere di Cascina Merlata, una grande operazione immobiliare che sta tentando di coniugare business, sostenibilità ambientale e progetti sociali con un obiettivo ambizioso: promuovere, attraverso il veicolo Expo, un possibile paradigma di riqualificazione urbana in cui si punta al profitto, ma producono anche vantaggi sociali e ambientali. E dall’alto del cantiere abbiamo dato un occhio anche ai lavori dell’Expo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *